Programma per il conseguimento del Diploma di Canto nel corso del Vecchio ordinamento.

COMPIMENTO INFERIORE

  1. Esecuzione di scale e arpeggi
  2. Esecuzione di un solfeggio corrispondente al programma del III corso, estratto a sorte tra sei preparati dal candidato
  3. Esecuzione di una composizione di musica da camera antica italiana e di un brano di opera preferibilmente con recitativo
  4. Lettura a prima vista di un facile solfeggio

DIPLOMA

  1. Esecuzione di due vocalizzi:uno, estratto a sorte, fra tre preparati dal candidato e da lui scelti nel repertorio dei vocalizzi per l’insegnamento del bel canto; e uno, estratto a sorte fra tre preparati dal candidato e da lui scelti nella raccolta “vocalizzazione nello stile moderno” (Edizioni Ricordi)
  2. Esecuzione di due pezzi preparati dal candidato; il primo scelto fra le opere più importanti dell’antica scuola italiana fino a tutto l’Ottocento; il secondo tra le liriche e le opere teatrali moderne più accreditate
  3. Interpretazione, previo studio di tre ore, di un pezzo scelto dalla Commissione esaminatrice
  4. Lettura estemporanea di una melodia di media difficoltà

Prova di cultura: dar prova di conoscere la fisiologia e l’igiene degli organi vocali

OBIETTIVI

Al termine degli studi relativi gli studenti devono aver acquisito competenze tecniche e culturali specifiche tali da consentire loro di realizzare concretamente la propria idea artistica.

SBOCCHI

Il corso offre allo studente la possibilità di impiego nei seguenti ambiti:

  • Canto per il repertorio lirico
  • Canto per il repertorio cameristico
  • Canto in formazioni corali da camera
  • Canto in formazioni corali sinfoniche
  • Canto in formazioni corali liriche

DURATA

5 anni suddivisi in 2 periodi:
periodo inferiore (3 anni)
periodo superiore (2 anni)

DOCENTI

Prof.ssa Laura Polverelli

Joomla Templates by Joomla51.com