Seminario, Giovedì 27 marzo 2014

rossignolo

Il sogno di Rameau: esistono i principi naturali dell'armonia?
Prof. Sergio Giudici, Università di Pisa

Ore 16.00 presso l'Aula Magna del Liceo Ginnasio "Enea Silvio Piccolomini"

A seguire, alle ore 18.00, concerto dell'Ensemble "Il Rossignolo"

 

 

Presso la sede dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "Rinaldo Franci" si tiene un incontro intitolato "Musica e Rivoluzione Scientifica" organizzato dallo stesso Istituto, dal Dipartimento di Fisica dell'Università di Pisa, dall'Associazione musicale "Il Rossignolo" e finanziato dalla Regione Toscana nell'ambito dell'iniziativa "Pianeta Galileo".

È previsto un seminario con dibattito dedicato al rapporto tra Scienze Fisiche e Teorica Musicale a cui seguirà un concerto eseguito dall'Ensemble "Il Rossignolo".

L'incontro è rivolto ad un vasto pubblico di interessati, tuttavia la prima parte, a carattere seminariale, è particolarmente dedicata a studenti e insegnanti, mentre il concerto, eseguito nella seconda parte, è rivolto indistinatmente a tutti gli appassionati di musica.

L'iniziativa vuole anche essere l'occasione di incontro tra docenti dell'Università, dei Conservatori e degli Istituti di Istruzione Superiore (Licei Classici, Scientifici e Musicali), allo scopo di promuovere la formazione di una rete di soggetti interessati alla progettazione e alla realizzazione di iniziative simili.

Nella divulgazione culturale, parlare dell'intreccio tra Scienza e musica è tanto raro quanto storicamente giustificabile. Infatti, se da un lato l'acustica ha suggerito alcune parziali soluzioni teoriche alla sistematizzazione razionale dell'armonia, d'altro canto alcuni aspetti della pratica musicale come la definizione della scala musicale o l'accortdatura degli strumenti, hanno posto in ambito scientifico delle questioni che hanno contribuito a stimolare quel processo di elaborazione del metodo sperimentale che caratterizza la Scienza Moderna.

Raccontare e divulgare questo aspetto della storia della nostra cultura non è facile dato il carattere marcatamente inter-disciplinare dell'argomento che vede coinvolte varie aree di studio e ricerca: Musica, Matematicam Fisica, Biologia e Filosofia, spesso mantenute a distanza tra loro nella pratica didattica.

Con grande entusiasmo intendiamo quindi proporre - con attività extra-curricolari opportunamente progettate, come nel caso di quella odierna - un'occasione di incontro e un momento privilegiato di discussione per affrontare l'argomento.

Sergio Giudici

Sergio Giudici è Ricercatore e Professore incaricato di Fisica Sperimentale presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Pisa; affianca alla sua attività di ricerca l'insegnamento con particolare interesse ai rapporti tra didattica e Storia della Scienza.

 

PROGRAMMA DEL CONCERTO

GEORG PHILIPP TELEMANN Sonata a quattro TWV 43:G2
per flauto traverso, oboe, violino e  basso continuo
Largo, Allegro, Largo, Vivace, Allegro, Vivace
   
ANONIMO Concerto a quattro ex Ab
Flûte Traversier, Flûte A bec, Violin con Cembalo
Andante, Vivacetto, Andante, Allegro
   
JOSEPH BODIN DE BOISMORTIER Concerto a 5 Op. 37
Allegro, Adagio, Senza ind. di tempo
   
GEORG PHILIPP TELEMANN Concerto a 4 TWV 43:a3
per flauto traverso, flauto, violino e basso continuo
Adagio, Allegro, Adagio, Vivace
   
  Il Rossignolo su strumenti originali
Martino Noferi, flauto diritto / oboe
Marica Testi, flauto traverso
Stefano Barneschi, violino
Jean-Marie Quint, violoncello
Ottaviano Tenerani, clavicembalo

Il Rossignolo: classe italiana su strumenti originali...
Finacial Times Deutschland

Stimato dalla critica internazionale come "uno dei più raffinati giovani gruppi italiani di musica antica" per la verve interpretativa "che unisce una straordinaria e ispirata vitalità al rigore filologico" il Rossignolo è un gruppo - a geomatria variabile secondo il repertorio affrontato - specializzato nello studio e nell'esecuzione di musica antica su strumenti storici fondato e coordinato dai flautisti Marica Testi, Martino Noferi e dal clavicembalista Ottaviano Tenerani, che ne è anche direttore.

L'attività discografica del gruppo ha portato alla realizzazione dei progetti riguardanti importanti roscoperte in tempo moderni come i Madrigali et canzonette a cinque voci di Orazio Caccini (Selezione CD della rivista Early Music) le Sinfonie da camera di G.B. Martini (premio CD nella rivista The Classic Voice, maggio 2002) e i Notturni a quattro di G.B. Sammartini (Un disco meraviglioso! - Classical Music); dedicati a repertorio più noto i progetti sui Concerti e Sinfonie di Alessandro Scarlatti (Uno straordinario divertimento - Concerto), i Concerti per violino et organo di Antonio Vivaldi (Il Rossignolo... formazione agguerrita nelle intenzion e felice per colore delsuono e precisione tecnica - Musica).

Le Sonate op. 2 di Benedetto Marcello/Sonate a solo cembalo, è stato accolto come "una entusiasmante interpretazione, così come ci si aspetta da interpreti italiani che eseguono musica italiana... - Muisicweb International", e scelto tra i dischi dell'anno.

Recentemente il gruppo ha siglato un accordo discografico con Sony Classical International. Il primo frutto di questa nuova collaborazione è stato l'incisione del Germanico, opera recentemente risocperta da Il Rossignolo e attribuita a Georg Friederich Händel.

Il disco, a pochi mesi dalla sua nascita, è stato recensito da giornaloi e riviste specializzate come "un successo planetario". Ha ottenuto riconoscimenti in Francia (Muse d'Or), Gran Bretagna (disco del mese di ottobre 2011 per BBC Music Magazine, Awards Issue 2011 su Gramophone), Germania (CD 5 Stelle per il Financial Times Dutschland, disco della settimana per NDR Kultur.de), Italia (CD 5 Stelle su Classic Voice, CD del mese su Sat Guide) e lungamente al primo posto tra i Best Sellers SONY/DHM.

Dal 2013 Il Rossignolo è tra i Top Artist nel nuovo catalogo Sony Classical.

Il Rossignolo è gruppo in residence pre un progetto didattico presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "Rinaldo Franci" di Siena, dove coordina il Dipartimento d'Interpretazione Storica, con corsi di strumenti antichi e musica d'insieme.

A completamento della costante attività musicale e musicologica, dal 2010 il gruppo ha dato vita ad una propria casa editrice, le Edizioni Il Rossignolo canale privilegiato attraverso cui presentare i frutti delle varie attività, con pubblicazioni di Edizioni Urtext, Facsimili, Edizioni critiche e Studi.

 

Iniziativa realizzata grazie al contributo di:  REGIONETOSCANA  

 PIANETAGALILEO

PIANETA GALILEO

   
           
Organizzazione dell'evento:

 logofranci

ISSM "RINALDO FRANCI"

 

logo-Rossignolo 

IL ROSSIGNOLO

   UNIVERSITAPISA

 

 

 

Joomla Templates by Joomla51.com